Portale
Connesso Come:
Scuola:
Aggiornamento 1.16.0

 

 

Aggiornamento Alunni Web 1.16.0


Nuova gestione Etichette Configurabili

E' stata attivata una nuova procedura che consente la personalizzazione sia del formato che del contenuto delle etichette.  Le precedenti funzioni per le etichette standard postali e anagrafiche, sono state dismesse.

Si accede alla nuova funzione di personalizzazione tramite la procedura Tabelle | Opzioni | Parametrizzazione | Personalizza Etichette.

La finestra di personalizzazione si presenta esattamente come quella di gestione dei PDF generici, e con funzionalità gestionali similari (Salva, Salva Con Nome, Nuova Etichetta, Apri Etichetta Salvata, Apri modelli Argo...). Identici sono anche i pulsanti che consentono la personalizzazione dei campi (aggiungi campi), o l'aggiunta di testi e variabili (T) e le funzioni di modifica, cancellazione e ordinamento dei campi.

PERSONALIZZAZIONE FORMATO ETICHETTA

Il primo passaggio fondamentale da seguire nella personalizzazione di una etichetta è fondamentalmente la definizione del suo formato. Cliccando su pulsante Impostazioni Stampa Etichette (icona con foglio e matita)

La personalizzazione del formato Etichetta vanno impostati tutti gli elementi fondamentali per la definizione di una etichetta; larghezza ed altezza e numero etichette per riga e per colonna sono campi richiesti per proseguire con la successiva personalizzazione dei campi. La finestra presenta, nella parte sottostante, un esempio che da un orientamento immediato sul significato dei parametri che si stanno editando. Al termine cliccare su CONFERMA per proseguire.

PERSONALIZZAZIONE CAMPI ETICHETTA

per aggiungere gli elementi che vogliamo riportare nell'etichetta che ci siamo prima preparati, si può agire essenzialmente in due modi:

1) Aggiunta di un campo variabile (pulsante Aggiungi Campi , icona con quadrato azzurro). E' possibile inserire una cospicua quantità di dati variabili già suddivisi per GRUPPI (Dati Anagrafici, Annuali, Esami, Scruti etc.)

2) Aggiunta di un elemento di Elemento di Testo (si può scrivere liberamente un dato fisso, ad es. come dichiarazione del contenuto di un dato variabile, es.: COGNOME: NOME:, etc., è possibile anche immettere di seguito a un dato fisso un campo variabile scrivendolo con la sintassi predefinita, es.:

COGNOME: [[XCOGNOME]]

sull'etichetta stampata il programma scriverà

COGNOME: ROSSI

POSIZIONAMENTO CAMPI SULL'ETICHETTA

Per posizionare i campi sull'etichetta che ci siamo preparati, è necessario agire sulle proprietà "X" e "Y"; si dovrà considerare come riferimento la larghezza e l'altezza dell'etichetta che ci siamo preparati.

Per "X" si intende la distanza in cm a partire dal margine sinistro dell'etichetta.

Per "Y" si intende la distanza in cm a partire dal margine alto dell'etichetta.

Se per esempio voglio posizionare un campo a 2 cm da sinistra e 1 cm dall'altro dovrò immettere X:2,0 e Y:1,0

NOTA BENE:

E' fondamentale non immettere su "X" valori che superino la larghezza dell'etichetta e su "Y" valori che superino l'altezza dell'etichetta, altrimenti si potranno avere risultati imprevisti in fase di stampa.

SALVATAGGIO LAYOUTS ETICHETTE

Una volta terminata la personalizzazione è fondamentale Salvare l'etichetta che ci siamo preparati con un nome che identificherà direttamente sia il formato sia i campi al suo interno.

E' possibile utilizzare le icone Salva e Salva come Nuova Etichetta (per salvare rapidamente eventuali variazioni di una stessa etichetta base)

I salvataggi effettuati saranno sempre accessibili e modificabili tramite il pulsante Apri Stampa Etichetta Salvata (lente).

STAMPA ETICHETTE

La procedura di stampe delle Etichette è stata unificata in una sola funzione, scompaiono le voci Etichette Postali e Anagrafiche e rimane solo la voce Stampe | Etichette Personalizzabili.

Viene richiesta la classe da stampare, si potrà optare anche per la selezione di un singolo alunno e/o di un gruppo di alunni di una certa classe.

Successivamente viene richiesto il layout di etichetta da stampare che come di consueto dovrà essere selezionato e spostato sulla parte destra.

La stampa impagina le etichette per il momento basandosi sulle misure del foglio A4, il formato attualmente più largamente diffuso per la stampa di etichette autoadesive, non si escludono tuttavia successive implementazioni per la stampa su formati carta differenti o personalizzati.

Stampa Cedole Librarie (scuola Primaria)

Abbiamo realizzato un modello PDF generico, per la scuola Primaria, per la stampa delle cedole librarie.

Per l'importazione del documento occorre come di consueto andare su Tabelle | Opzioni | Parametrizzazioni | Modelli Prestampati Generici, cliccare su e importare il modello "Cedola Libraria Scuola Primaria".

Il modello base va personalizzato con alcuni dati salienti quali  Il comune, il Titolo, L'autore, La casa editrice, il Prezzo

Una volta fatta la personalizzazione, il modello dovrà essere salvato tramite la funzione "Salva come nuovo modello PDF" preferibilmente  con il nome del libro e con nomi via via  differenti in base alla personalizzazione;in sostanza vanno creati dei layouts libro per libro che poi applicheremo alle classi dove sono stati adottati.

STAMPA

Per la stampa delle ceole basta accedere a STAMPE | Su Documenti Prestampati Generici, selezionare la classe e spostare sulla destra le cedole dei libri adottati in quella classe. Infine cliccare su Conferma per Avviare la stampa.

Il numero progressivo funziona come previsto per le cedole librarie sulla base del numero dei modelli che vogliamo stampare e proseguendo in ordine alfabetico per ogni alunno nella classe (ogni volta che si avvia la stampa parte sempre da 1)

Ad es. in una classe di 20 alunni in cui abbiamo 2 cedole (libri) per ogni alunno avremo

Alunno 1 - Cedola1 - n1 ; Cedola2 - n2
Alunno 2 - Cedola1 - n3 ; Cedola2 - n4
.........
Alunno 19 - Cedola1 - n39 ;  Cedola2 - n40

Viene da se che, se non si stampa per classe ma per singolo alunno, il programma proporrà cedola 1 a partire dal primo alunno selezionato... consigliamo quindi di stampare le cedole unicamente per CLASSE.

 

Altre Variazioni

Campi Contatore su Modelli Prestampati Generici

Nella personalizzazione dei modelli prestampati Generici, abbiamo attivato due nuovi elementi variabili che fungono da "contatore". Le variabili andranno scritte direttamente come elementi di testo (pulsante con la "T"); più specificamente:

[[XPROGRESSIVO]] - riporterà in stampa un numero progressivo generale tra tutti gli alunni scelti e tutti i documenti scelti.

[[XPROGR_CERT]] - riporterà un progressivo che ricomincia da 1 per ciascun alunno scelto.

Blocco disaggregazione materia alla classe

Il programma ora non consente più la disaggregazione di materie assegnate a una data classe, ove siano stati già immessi dei voti nell'anno corrente. Questo blocco si è reso necessario al fine di evitare inattese perdite di dati. In caso si rendesse assolutamente necessario effettuare la disaggregazione anche in presenza di voti caricati nell'anno corrente, è sempre possibile farlo ma attraveso il nostro reparto assistenza, su richiesta formale della scuola.

Ottimizzazione delle procedure di cancellazione

Sono state ottimizzate notevolmente le procedure di cancellazione della scheda annuale di un alunno, il programma ora impiega pochissimo tempo per portare a termine la funzione.

Variazione nome procedura Esportazione per O.S.P.

Abbiamo variato il nome della procedura per esportazione per OSP - Pisa (Altro | Esporta Dati | OSP - Pisa) in Dati per OSP, essendo il formato riconosciuto anche da altri OSP in altre regioni e province.

 

 

 

Aggiornamento Alunni Web 1.15.0


Procedura di riconferma delle Particolarità Annuali all'anno Successivo.

E' stata implementata una nuova funzione, all'interno della procedura Altro | Procedure Annuali | Passaggio ad anno Successivo, denominata RICONFERMA PARTICOLARITA' ANNUALI che ripropone per ogni alunno, le particolarità annuali immesse nell'anno precedente nella scheda annuale dell'anno successivo. 

La procedura è automatica e, come le altre funzioni contestuali, può essere eseguita ed eventualemente ripetuta più volte (anche il presenza del flag verde).

NOTA BENE: occorre ricordare di impostare nella procedura, l'anno scolastico di riferimento come 2011/2012 (il programma proporrà invece l'anno corrente).

Ripresa dello scrutinio - modifica alle funzionalità di alcune variabili

La Variabile XALUNNI_ESITOS, riporterà le materie e i voti con debito degli alunni Sospesi a Giugno, anche dopo la Ripresa degli Scrutini. In questo modo sarà sempre disponibile il dato del voto con Debito.

La variabile XALUNNI_ESITOR, che prima non stampava alcuna informazione nella colonna voto ed era lasciata all'editazione manuale, ora viene popolata con i voti immessi nella procedura della RIPRESA DELLO SCRUTINIO, per completare il quadro complessivo delle valutazioni.

Queste modifiche incideranno dunque sulla stampa del Verbale dello Scrutinio Finale (con riporto voti) e sul Verbale Scrutinio Finale - Ripresa dello Scrutinio.

Rettifica procedura di controllo su esportazione dati per O.S.P - Pisa

E' stata modificata la procedura che produce il flusso dati per OSP Pisa (procedura Altro | Esporta Dati | OSP Pisa); è stato ridotto al minimo necessario il numero di campi obbligatori; si potrà quindi procedere agevolmente con la produzione del flusso e l'invio all'ente suddetto, ferma restando l'obbligatorietà dei dati anagrafici fondamentali.

 

Aggiornamento Alunni Web 1.14.0


Esportazione dati per O.S.P - Pisa

E' stata attivata una nuova procedura in Altro | Esporta Dati | OSP Pisa che consente la produzione di un file di testo in un formato concordato con l'OSP di Pisa, per l'invio della situazione scolastica delle scuole oggetto della rilevazione suddetta.

Viene richiesto di selezionare l'anno Scolastico (attenzione va immesso 2011/2012; il programma proporrà invece 2012/2013).

Successivamente viene richiesto di selezionare la scuola da esportare, viene presentata la lista delle istituzioni scolastiche (gestite su Tabelle | Struttura Scolastica | Istituzioni Scolastice).

L'OSP di Pisa ha immesso nel suo tracciato diversi campi come "dati obbligatori", abbiamo di conseguenza introdotto una procedura di controllo che elenca i dati mancanti prima della produzione del file vero e proprio. Come di consueto verra prodotto un file in formato pdf stampabile con il report dei dati da completare. In file non viene prodotto se tutti i campi obbligatori non vengono valorizzati.

L'estrazione dei dati produrrà un file unico con tutti gli alunni di tutte le sedi  apparteneneti all'istituzione scolastica selezionata.

Il file ha la sintassi seguente: alunni[cod_ministeriale_forte].txt  ; dovrà essere spedito secondo le modalità descritte nelle istruzioni inviate dallo stesso Osservatorio Scolastico.